Monte Cavallino - Filmoorhutte - Rifugio 2013

Vai ai contenuti

Menu principale:

Monte Cavallino - Filmoorhutte

Escursioni
 

8) Rifugio Rinfreddo – Sella dei Frugnoni – Cima Vanscuro - Monte Cavallino - Filmoorhütte (Rifugio Filmoor / Austria) – Casera Rigoieto – Passo Silvella – Rifugio Rinfreddo  
Tipo percorso:
Itinerario lungo e impegnativo, per escursionisti esperti.  Andata per le creste, ritorno per i pascoli.
Tempo di percorrenza: ore 10 Difficoltà: “EE” (escurs. esperti)
Punto di massima altitudine: m. 2689 – Monte Cavallino
Segnavia:
Dal Rifugio Rinfreddo (m. 1887) sali per la strada militare segnata con il n. 149 sino al bivio in località La Ponta (m. 2053). Prosegui a sinistra lungo la strada a tornanti (segn. 173) sino ad arrivare alla Sella del Quaternà (m. 2379) Prosegui sul sent. 148, che proviene dalla Costa della Spina, fino al Passo Silvella e, continuando dritto per il sent. 160, sali alla Sella dei Frugnoni (m. 2562), dove corre il confine di stato Italia-Austria. Lasciata a sinistra l’ex casermetta militare  prosegui a destra per il sentiero n. 160 (spesso segnato anche con il n. 403 della Traversata Carnica) e percorri la lunga cresta di confine salendo prima a Cima Vanscuro (m. 2678), che fu Vetta d’Italia sino all’annessione dell’Alto Adige, poi scendi alle pendici sud del Monte Cavallatto ed infine sotto le pareti sud del Cavallino. A Forcella Piani di Sabbia, con divertente digressione, si può salire (breve tratto attrezzato) al pianoro-terrazza del Monte Cavallino (punto d’incontro ogni fine agosto delle popolazioni del Comelico e della Gailtal sotto la Croce Europa) e da qui per sentiero in cima (m. 2689 - massima elevazione della cresta di confine tra Austria e Veneto) per poi scendere per la cengia sud est, pure attrezzata, e raggiungere la Forcella Cavallino e di qui al Rifugio Filmoor (segn. 403). Ritorna poi alla Forcella Cavallino e prima in quota ai margini del ghiaione poi scendendo su dossi e ampi pascoli per il  sentiero n. 146 fino a Casera Rigoieto (m. 2080); da qui risali su ampia carrareccia fino al Passo Silvella (m. 2362). Da qui rientra a Rinfreddo ripercorrendo i sentieri n. 148, 173 e 149 fatti all’andata.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu